LATTE CONTAMINATO IN CINA

 

CINA ,IL LATTE CONTAMINATO DALLA  MELAMINA

 

 Sono quasi 53.000 in Cina i bambini rimasti intossicati per aver consumato il latte in polvere contaminato da melamina balzata al centro di uno scandalo le cui proporzioni vanno estendendosi di giorno in giorno. Lo ha riferito un portavoce del ministero della Sanità cinese, secondo cui complessivamente ammontano a 52.857 i minori per i quali è stato necessario il trasferimento in ospedale a causa dei malori accusati dopo aver ingerito il latte adulterato: la maggior parte tra essi, per un totale di 39.965, «sostanzialmente si sono ripresi», e sono stati rimandati a casa dopo aver ricevuto «cure e indicazioni terapeutiche», ha precisato il portavoce, confermando tuttavia che 12.892 restano ricoverati tuttora; i casi gravi sarebbero almeno 104. L’80 per cento dei pazienti sono di età inferiore ai due anni. Quattro finora gli episodi con esito letale; uno soltanto è stato invece registrato al di fuori dei confini della Repubblica Popolare propriamente detta: a Hong Kong, dove domenica è stata resa nota la vicenda di una bimba di 3 anni, colpita da calcolosi renale. Quattro bambini sono morti da metà settembre dopo avere bevuto latte in polvere e liquido mescolato a melamina, una sostanza tossica utilizzata nella fabbricazione di colle e plastiche. Mescolata al latte e alle farine fa sembrare più alto il valore proteico, ma provoca calcoli e insufficienza renale grave, con danni permanenti e a volte mortali. TRACCE ANCHE IN LATTE  DI UNA GRANDE MULTINAZIONALE SVIZZERA A HONG KONG – Tracce di melamina sono state trovata anche in latte prodotto dalla Cina e venduto a Hong Kong.

22992752.jpg

 

 

 

   BIANCU EMANUELE

LATTE CONTAMINATO IN CINAultima modifica: 2008-10-17T16:11:00+02:00da bloggare
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento